venerdì 16 settembre 2016

E adesso siamo al completo!

Il team infermieristico del Centro Trasfusionale, in questo anno, si è decisamente ampliato, e le "anziane" di reparto hanno accolto, con gioia e soddisfazione, l'ingresso di Eva e Stefano; ma ormai è nostra collega, a tutti gli effetti, anche Cristina, mia simpaticissima omonima, cui mancava ancora, tuttavia, la mia "benedizione"...
Ed eccola qua...

lunedì 5 settembre 2016

20 Marzo 1990

Un giorno qualunque, per tante persone.
Forse per tutte.
Per me, no.
Pochi minuti, una cascata di eventi inaspettati ed impensabili, una giostra impazzita di colori e suoni.
E dolore.
Tanto, tantissimo dolore.
E poi l'ambulanza e la corsa verso l'ospedale, tanti camici bianchi e luci accecanti, le grida...
E il dolore, ancora.
E poi il velo pietoso dell'incoscienza, la memoria che azzera i ricordi, e resta solo la paura.
E il dolore, ancora.
Che ancora mi accompagna: silenzioso, subdolo, pronto a colpire.
Ed allora si tenta di esorcizzarlo: c'è tanta vita da godere, ancora, tanto da progettare, realizzare.
Tanto da vivere, ancora.
Un piccolo pensiero a colei che mi ha regalato un giorno nuovo.


sabato 27 agosto 2016

Tommaso e Thomas

Chi era costui?
Citazioni letterarie a parte, sicuramente Don Abbondio non conosceva, oltre a Carneade, questi due bimbi.
Il primo, Tommaso, è nato soltanto pochi giorni fa - alle 8,05 di giovedì 25 agosto -, e devo ammettere che il mio primo pensiero, alla vista del messaggio sul cellulare inviatomi dalla sua mamma Irene, è stato "Maremma...  c'è mancato poco!"
A cosa????
Mamma Irene mi aveva contattato alla fine del mese di maggio per chiedermi di preparare una coccarda per la nascita del suo frugoletto; benchè assai presa da impegni musicali -il saggio, il matrimonio...-, ho iniziato il ricamo con discreta sollecitudine ed altrettanto rapidamente l'ho accantonato; per poi ricordarmi, circa quindici giorni fa, che la data prevista per il parto era ormai pericolosamente vicina e la coccarda doveva ancora essere cucita!!!
Grazie all'aiuto della immancabile Nonna Franca, sono riuscita a prepararla e consegnarla in tempo: e Tommaso l'ha subito sfruttata!

Il secondo bimbo, Thomas, mi ha dato un poco più di tempo: nascerà tra un mesetto circa, ma io ho già provveduto ad inviare un piccolo pensiero alla sua mamma Katiuscia, con la speranza che le piaccia e che comprenda l'affetto con cui l'ho realizzato.















Auguri, mammine...